test banner

3a Serie Speciale – Regioni n. 36 del 19-9-2020

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 20 aprile 2020, n. 16  

REGIONE TRENTINO-ALTO ADIGE (PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 20 aprile 2020, n. 16   Prestazione energetica nell'edilizia e bonus energia in attuazione delle direttive europee (UE) 2018/844, 2009/28/CE, 2010/31UE e 2012/27/UE. (GU 3a Serie Speciale - Regioni n.36 del 19-09-2020

(Pubblicato nel Supplemento n. 4 al Bollettino Ufficiale della
Regione Trentino-Alto Adige n. 17/Sez. Gen. del 23 aprile 2020)

IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA

Vista la deliberazione della Giunta provinciale del 31 marzo 2020,
n. 235;

Emana

il seguente regolamento:

Art. 1

Ambito di applicazione

1. Il presente regolamento attua le seguenti direttive UE:
a) direttiva 2009/28/CE del Parlamento europeo del Consiglio, del
23 aprile 2009, sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti
rinnovabili, recante modifica e successiva abrogazione delle
direttive 2001/77/CE e 2003/30/CE;
b) direttiva 2010/31/UE del Parlamento europeo e del Consiglio,
del 19 maggio 2010, sulla prestazione energetica nell'edilizia;
c) direttiva 2012/27/UE del Parlamento europeo e del Consiglio,
del 25 ottobre 2012, sull'efficienza energetica, che modifica le
direttive 2009/125/CE e 2010/30/UE e abroga le direttive 2004/8/CE e
2006/32/CE, e successive modifiche;
d) direttiva (UE) 2018/844 del Parlamento europeo e del
Consiglio, del 30 maggio 2018, che modifica la direttiva 2010/31/UE
sulla prestazione energetica nell'edilizia e la direttiva 2012/27/UE
sull'efficienza energetica.
2. Il presente regolamento definisce, inoltre, le seguenti
caratteristiche tecniche e i seguenti provvedimenti di certificazione
e monitoraggio in riferimento alla prestazione energetica
nell'edilizia, in esecuzione dell'art. 21, comma 3, lettera c), della
legge provinciale 10 luglio 2018, n. 9, e successive modifiche:
a) la metodologia di calcolo del rendimento energetico
dell'involucro edilizio e della prestazione energetica degli edifici;
b) i requisiti minimi di prestazione energetica degli edifici di
nuova costruzione;
c) i requisiti minimi di prestazione energetica degli edifici
esistenti;
d) i criteri e la procedura di certificazione energetica degli
edifici;
e) l'utilizzo di energia da fonti rinnovabili in edifici di nuova
costruzione ed edifici esistenti;
f) l'ispezione periodica degli impianti di riscaldamento e
condizionamento dell'aria negli edifici;
g) l'implementazione di un sistema di controllo indipendente per
l'attuazione della presente direttiva.



 

 


Abbonati per consultare tutto l'archivio storico delle gazzette

Gazzetta No Problem

Visualizza Abbonamenti

Newsletter Rimani aggiornato

Inserisci la tua e-mail*

 *Accetta Termini & condizioni