test banner

Serie Generale n. 303 del 31-12-2015

DECRETO 28 dicembre 2015 

Ripartizione in capitoli delle Unita' di voto parlamentare relative al bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2016 e per il triennio 2016-2018. (15A09777

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA
E DELLE FINANZE

Vista la legge 31 dicembre 2009, n. 196, concernente «legge di
contabilita' e finanza pubblica» e successive modificazioni ed
integrazioni;
Visto, in particolare, l'art. 21, comma 17, della citata legge n.
196 del 2009, il quale dispone che alla data di entrata in vigore
della legge di bilancio, con decreto del Ministro dell'economia e
delle finanze, d'intesa con le amministrazioni interessate, le unita'
di voto parlamentare sono ripartite in capitoli ai fini della
gestione e della rendicontazione;
Considerato che la prevista ripartizione in capitoli delle unita'
di voto parlamentare si omologa ai contenuti degli allegati tecnici,
che integrano ciascuno stato di previsione e che, con l'adozione da
parte del Consiglio dei Ministri del progetto di bilancio e delle
note di variazioni, si realizza la prevista intesa con le
Amministrazioni;
Vista la legge di approvazione del bilancio di previsione dello
Stato per l'anno finanziario 2016 e bilancio pluriennale per il
triennio 2016-2018;
Ritenuta la necessita' di far luogo alla ripartizione delle unita'
di voto parlamentare in capitoli, ed in articoli per quelli afferenti
alcune tipologie di entrata e di spesa;
Ritenuto, inoltre, necessario procedere all'individuazione delle
spese rimodulabili ai sensi dell'art. 21, comma 5, della citata legge
n. 196 del 2009 tramite l'apposizione della lettera (R) in
corrispondenza della denominazione del capitolo;
Ritenuto altresi' opportuno attribuire alle unita' di voto
parlamentare codici meccanografici per seguire, attraverso il sistema
informativo, la gestione delle medesime unita' di voto parlamentare;

Decreta:

Ai fini della gestione e della rendicontazione, per lo stato di
previsione dell'entrata (Tabella n. 1) e per gli stati di previsione
della spesa dei Ministeri e delle Amministrazioni autonome (Tabelle
da n. 2 a n. 14), la ripartizione, per l'anno finanziario 2016 e per
il triennio 2016-2018, delle unita' di voto parlamentare in capitoli
e, limitatamente ai casi specificati nelle premesse, in articoli -
con l'individuazione, tramite la lettera (R), delle spese
rimodulabili - e' quella risultante dall'allegato documento che
costituisce parte integrante del presente decreto.
Il presente decreto viene comunicato alla Corte dei conti e
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
Roma, 28 dicembre 2015

Il Ministro: Padoan



 

 


Abbonati per consultare tutto l'archivio storico delle gazzette

Gazzetta No Problem

Visualizza Abbonamenti

Newsletter Rimani aggiornato

Inserisci la tua e-mail*

 *Accetta Termini & condizioni