test banner

Serie Generale n. 49 del 28-2-2018

DECRETO 17 gennaio 2018 

Scioglimento della «Euroclean societa' cooperativa sociale», in Piedimonte San Germano e nomina del commissario liquidatore. (18A01398

IL DIRETTORE GENERALE
per la vigilanza sugli enti, il sistema cooperativo
e le gestioni commissariali

Visto l'art. 12 del decreto legislativo 2 agosto 2002, n. 220;
Visto l'art. 2545-septiesdecies del codice civile;
Visto l'art. 1, legge n. 400/75 e l'art. 198 del regio-decreto 16
marzo 1942, n. 267;
Visto il decreto del Ministero dello sviluppo economico in data 17
gennaio 2007 concernente la determinazione dell'importo minimo di
bilancio ai fini dello scioglimento d'ufficio ex art.
2545-septiesdecies del codice civile;
Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 5
dicembre 2013 n. 158, recante il regolamento di organizzazione del
Ministero dello Sviluppo economico, per le competenze in materia di
vigilanza sugli enti cooperativi;
Viste le risultanze ispettive effettuate dal revisore incaricato
dal Ministero dello Sviluppo economico e relative alla societa'
cooperativa sotto indicata, cui si rinvia e che qui si intendono
richiamate;
Visti gli ulteriori accertamenti effettuati dall'ufficio presso il
registro delle imprese, che hanno confermato il mancato deposito dei
bilanci per piu' di due anni consecutivi;
Considerato che e' stato assolto l'obbligo di cui all' art. 7 della
legge 7 agosto 1990 n. 241, dando comunicazione dell'avvio del
procedimento al legale rappresentante della societa' cooperativa;
Considerato che la comunicazione di avvio dell'istruttoria,
avvenuta tramite posta elettronica certificata inviata al legale
rappresentante della societa' al corrispondente indirizzo, cosi' come
risultante da visura camerale, non risulta essere stata consegnata e
che la successiva raccomandata inviata alla sede legale della
cooperativa e' stata restituita con la dicitura «irreperibile» e che,
pertanto, non sono pervenute osservazioni e/o controdeduzioni;
Tenuto conto che l'Ente risulta trovarsi nelle condizioni previste
dall'art. 2545-septiesdecies del codice civile;
Ritenuto necessario nelle more del rinnovo del comitato centrale
per le cooperative di cui all'art. 4, comma 4, del decreto del
Presidente della Repubblica 14 maggio 2007, n. 78, disporre con
urgenza il provvedimento di scioglimento per atto d'autorita' con
nomina di commissario liquidatore, atteso che l'ulteriore decorso del
tempo vanificherebbe, nel caso di specie, il concreto perseguimento
delle finalita' cui all'art. 2545-septiesdecies;
Considerato che il nominativo del professionista cui affidare
l'incarico di commissario liquidatore e' stato estratto attraverso un
sistema informatico, a cura della competente direzione generale, da
un elenco selezionato su base regionale e in considerazione delle
dichiarazioni di disponibilita' all'assunzione dell'incarico
presentate dai professionisti interessati, ai sensi della nota in
data 25 giugno 2015, contenente «Aggiornamento della banca dati dei
professionisti interessati alla attribuzione di incarichi ex articoli
2545-sexiesdecies, 2545-septiesdecies, secondo comma e
2545-octiesdecies del codice civile» pubblicata sul sito internet del
Ministero;

Decreta:

Art. 1

La societa' cooperativa «Euroclean societa' cooperativa sociale»
con sede in Piedimonte San Germano (FR) (codice fiscale n.
02106820604), e' sciolta per atto d'autorita' ai sensi dell' art.
2545-septiesdecies codice civile



 

 


Abbonati per consultare tutto l'archivio storico delle gazzette

Gazzetta No Problem

Visualizza Abbonamenti

Newsletter Rimani aggiornato

Inserisci la tua e-mail*

 *Accetta Termini & condizioni