test banner

Serie Generale n. 106 del 5-5-2021

DECRETO 14 novembre 2018 

Liquidazione coatta amministrativa della «Farnese Multiservice scarl», in Carpaneto Piacentino e nomina del commissario liquidatore. (21A02639

IL MINISTRO
DELLO SVILUPPO ECONOMICO

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 5
dicembre 2013, n. 158, recante il regolamento di organizzazione del
Ministero dello sviluppo economico, per le competenze in materia di
vigilanza sugli enti cooperativi;
Visto il decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95, convertito nella legge
7 agosto 2012, n. 135;
Vista l'istanza con la quale la Confederazione cooperative italiane
ha chiesto che la societa' Farnese Multiservice scarl, sia ammessa
alla procedura di liquidazione coatta amministrativa;
Viste le risultanze della revisione dell'Associazione di
rappresentanza dalle quali si rileva lo stato d'insolvenza della
suddetta cooperativa;
Vista la nota con la quale l'Associazione di rappresentanza segnala
l'urgenza dell'adozione del provvedimento di liquidazione coatta
amministrativa nei confronti della cooperativa in argomento, in
quanto e' pendente presso il Tribunale di Piacenza una istanza di
fallimento nei confronti della stessa;
Considerato quanto emerge dalla visura camerale aggiornata,
effettuata d'ufficio presso il competente registro delle imprese e
dall'ultimo bilancio depositato, riferito all'esercizio 2016,
acquisito in sede di revisione, da cui si evidenzia una condizione di
sostanziale insolvenza, in quanto a fronte di un attivo patrimoniale
pari ad euro 2.000.247,00 si riscontra una massa debitoria pari ad
euro 2.299.598,00 ed un patrimonio netto negativo pari ad euro -
364.243,00;
Considerato che e' stato assolto l'obbligo di cui all'art. 7 della
legge 7 agosto 1990, n. 241, dando comunicazione dell'avvio del
procedimento a tutti i soggetti interessati, e che il legale
rappresentante ha comunicato formalmente di rinunciare a formulare
osservazioni e/o controdeduzioni;
Visto l'art. 2545-terdecies del codice civile e ritenuto di dover
disporre la liquidazione coatta amministrativa della suddetta
societa';
Visto l'art. 198 del regio decreto 16 marzo 1942, n. 267;
Considerato che in data 23 ottobre 2018, presso l'Ufficio di
Gabinetto, e' stata effettuata l'estrazione a sorte del
professionista cui affidare l'incarico di commissario liquidatore
nell'ambito della terna segnalata, ai sensi dell'art. 9 della legge
17 luglio 1975, n. 400, dalla Associazione nazionale di
rappresentanza assistenza, tutela e revisione del movimento
cooperativo alla quale il sodalizio risulta aderente;
Visto il relativo verbale delle operazioni di estrazione a sorte in
data 23 ottobre 2018, dal quale risulta l'individuazione del
nominativo del dott. Pier Corinno Ghidini;

Decreta:

Art. 1

La societa' cooperativa Farnese Multiserice scarl con sede in
Carpaneto Piacentino (PC) (codice fiscale n. 01347420331) e' posta in
liquidazione coatta amministrativa, ai sensi dell'art. 2545-terdecies
del codice civile.
Considerati gli specifici requisiti professionali, come risultanti
dal curriculum vitae, e' nominato commissario liquidatore il dott.
Pier Corinno Ghidini, (codice fiscale GHD PCR 60M25 G535T) nato a
Piacenza (PC) il 25 agosto 1960 e ivi domiciliato in piazza
Cittadella n. 2.



 

 


Abbonati per consultare tutto l'archivio storico delle gazzette

Gazzetta No Problem

Visualizza Abbonamenti

Newsletter Rimani aggiornato

Inserisci la tua e-mail*

 *Accetta Termini & condizioni